TORTA MAGICA AL CIOCCOLATO

Questa torta ha qualcosa di magico in quanto con un solo impasto si formerà una torta con tre strati di diverse consistenze: una base tipo pan di Spagna, uno strato centrale che ricorda un budino e la superficie simile ad un flan.

La riuscita di questo particolare dolce dipende dalla corretta scelta della teglia e dal giusto punto di cottura.

Vi propongo qui la variante golosa al cioccolato!

 

INGREDIENTI (tortiera quadrata 20×20 oppure tortiera rettangolare 28×18)

50 gr cacao amaro in polvere

65 gr farina 00

10 gr acqua fredda

500 ml latte intero

4 uova medie a temperatura ambiente

1 fialetta di aroma di vaniglia (oppure una bacca)

150 gr zucchero

125 gr burro

5 gr succo di limone

1 pizzico di sale

per spolverizzare zucchero a velo e cacao amaro

 

Scaldate il burro in un pentolino senza farlo scurire e poi trasferitelo in una ciotola per farlo raffreddare.

Dividete i tuorli dagli albumi.

Mettete nella ciotola di una planetaria i tuorli con lo zucchero e sbatteteli per almeno 10 minuti fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Aggiungete poi un cucchiaio di acqua fredda e l’aroma di vaniglia, un pizzico di sale e il burro fuso intiepidito.

Setacciate la farina e il cacao amaro e aggiungeteli nella planetaria.

Continuate a sbattere e nel frattempo mettete a scaldare il latte in un pentolino: deve solo intiepidirsi.

Aggiungete anche il latte e lasciatelo incorporare per almeno un minuto: non devono esserci grumi, altrimenti passatelo su un colino.

Aggiungete il limone agli albumi e montateli a neve non troppo ferma.

Incorporate gli albumi al resto del composto con l’ausilio di una frusta, stando attenti a non smontarlo.

Otterrete un composto piuttosto liquido.

Ricoprite con della carta forno la teglia e versatevi il composto.

Cuocete la torta in forno statico preriscaldato a 150 gradi per 80 minuti circa (forno ventilato a 130 gradi per 70 minuti).

Controllate la cottura con uno stuzzicadenti: deve essere sufficientemente soda, non liquida.

Una volta estratta lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.

Una volta fredda copritela con una pellicola e mettetela in frigo a compattare per almeno due ore.

Quando la torta si sarà compattata, toglietela dalla teglia e tagliatela a cubotti con un coltello precedente inumidito con dell’acqua.

Spolverizzate i cubotti con zucchero a velo e cacao amaro.