SAVARIN AL LAMPONE E MASCARPONE

Potete realizzare questo impasto anche per formare dei pasticcini, non solo una torta!

 

INGREDIENTI (tortiera da ciambella)

per l’impasto:

150 gr farina 00

120 ml latte intero

14 gr lievito di birra

 

400 gr farina 00

100 ml panna fresca

50 gr zucchero

8 uova

150 gr burro

 

Per la bagna:

500 ml acqua

250 gr zucchero

50 gr buccia di arancia

50 gr buccia di limone

per il culis di lamponi:

150 gr lamponi

50 gr zucchero

20 gr acqua

per la crema Chantilly al mascarpone:

500 gr panna fresca

250 gr mascarpone

1 fialetta estratto di vaniglia

50 gr zucchero a velo

 

Mescolare 150 gr di farina e il lievito sciolto nel latte tiepido formando un grumetto che farete riposare per almeno un’ora fuori dal frigo in modo da farlo lievitare.

Trascorso il tempo mettete l’impasto lievitato in planetaria dotata di foglia e aggiungete i 400 gr di farina e la panna a filo.

Aggiungete poi un uovo alla volta e infine lo zucchero.

Ammorbidite il burro in microonde e aggiungetelo in planetaria: dovete ottenere un composto liscio.

Ungete una tortiera da ciambella e versatevi dentro l’impasto. Lasciate lievitare per almeno un’altra ora.

Nel frattempo preparate la bagna: mettete tutti gli ingredienti in una pentola larga e portate a bollore. Poi spegnete e lasciate insaporire con il coperchio chiuso.

Preparate anche il culis di lamponi: lavate i lamponi e metteteli in una padella con l’acqua e lo zucchero.

Continuate a mescolare finché si ridurranno in poltiglia.

Passateli con un colino e lasciate raffreddare.

Infornate la torta che sarà lievitata, in forno ventilato preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti: non aprite il forno durante la cottura; fate la prova dello stecchino per capire se è cotta.

Una volta sfornata lasciatela raffreddare.

Nel frattempo preparate la crema chantilly: semimontate la panna con lo zucchero a velo e l’aroma di vaniglia. Riponetela in frigorifero per mezz’ora.

Lavorate il mascarpone con un cucchiaio in modo da ammorbidirlo.

Aggiungete il mascarpone e montate del tutto la crema e rimettetela in frigorifero.

Una volta fredda, sformate la torta e tagliatene la parte superficiale dalla forma irregolare.

Immergete la torta nella bagna ormai tiepida e lasciatela lì finché si sarà ben inzuppata.

Sulla superficie create uno spazio togliendo un po’ di impasto.

Qui dentro colate la riduzione di lamponi.

Ora potete passare al dressage della torta: inserite la crema in una sach a poche e create le forme che più vi aggradano.